Scappa dal suo Paese e si rifugia da noi in Umbria: catturato, era condannato per omicidio colposo

Un latitante straniero, ricercato dall'Interpol, è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri a Giano dell’Umbria. Si tratta di un cittadino macedone di 41 anni per il quale è stata emanata una richiesta d’arresto emessa dalla Repubblica della Macedonia del Nord. L’uomo, accusato di omicidio colposo e lesioni plurime gravi commessi nell’ambito di un incidente stradale avvenuto in Macedonia nel 2017, è stato condannato con reclusione in carcere dalla Corte di Skopje.  E' stato infine rintracciato dai Carabinieri della Stazione di Giano dell’Umbria che lo hanno localizzato nel piccolo centro. Subito dopo è stato portato in carcere a Spoleto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento