menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incensurato ma esperto pusher: fermato con la droga in tasca tenta la fuga

E' stato bloccato alle 4 di notte mentre passeggiava in una via di Città di Castello. Ha tentato una "timida" fuga, ma è stato immediatamente bloccato dai carabinieri

Passeggiava alle 4 di notte in via Diaz, a Città di Castello. Data l’ora i Carabinieri hanno deciso di fermarlo. L’uomo non appena ha visto i militari che lo stavano seguendo, ha cambiato direzione, dirigendosi in un altro vicolo a passo veloce, e gettando a terra alcuni involucri.

Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia tifernate sono comunque riusciti a bloccarlo e a recuperare quanto gettato, constatando che si trattava di 7 dosi di hascisc, del peso complessivo di circa 35 grammi.

Il giovane fermato, un 21enne italiano residente a Città di Castello, incensurato ma conosciuto poiché più volte notato in compagnia di pregiudicati, è stato immediatamente condotto in caserma. La successiva perquisizione della sua abitazione ha consentito di rinvenire e sequestrare ulteriori 85 grammi circa della medesima sostanza, parte della quale già suddivisa in numerose dosi, oltre a materiale per il peso ed il confezionamento della sostanza stupefacente.

Al termine delle operazioni e degli accertamenti il 21enne è stato dichiarato in stato di arresto. In attesa dell’udienza di convalida, che si terrà probabilmente nella giornata di domani, il giovane è stato “rinchiuso” nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento