menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri in trasferta passano per caso in via Settevalli: ricercato arrestato

Beccato dai militari di Gualdo Cattaneo: manette ai polsi di un ricercato da due anni, in tasca droga e soldi falsi

Erano a Perugia per “alcune incombenze” alla Procura della Repubblica, quando, lungo via Settevalli, davanti all’ingresso di una sala scomesse, hanno notato uno straniero già visto in passato. Così i carabinieri di Gualdo Cattaneo, nonostante la “trasferta”, hanno deciso di intervenire. Il comandante della stazione e un militare si sono appostati e hanno atteso il momento migliore per agire. Una volta bloccato, la certezza del colpo d’occhio degli uomini dell’Arma.


Lo straniero è stato identificato. Si tratta di un cittadino tunisino, di 53 anni, clandestino, con diversi pregiudizi penali, ricercato dal 2014, dovendo scontare la pena di mesi 6 di reclusione, a seguito di una sentenza di condanna della Corte d’Appello di Perugia per reati riguardanti gli stupefacenti. E non solo. Il tunisino, inoltre, è stato trovato in possesso di oltre quaranta dosi di droga (eroina e cocaina) e 31 banconote, da 20 e 50 euro, false. Insomma, un bel colpo. Il ricercato è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Perugia. Che occhio, comandante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento