Rapinatore scompare nel nulla, ricercato in tutta Italia: catturato a Ponte San Giovanni

Una volta arrestato, il rumeno è stato rinchiuso nel carcere di Capanne per espiare la pena di 2 anni e 5 mesi di reclusione

Lo cercavano ovunque, lo hanno catturato a Ponte San Giovanni. I carabinieri gli hanno dato la caccia per mesi e mesi. E nella notte i miliari hanno arrestato un 33enne di origine rumena, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso, nel mese di maggio 2017, dal Tribunale di Perugia, per i reati di rapina aggravata e lesioni personali, commessi a Giano dell’Umbria il 7 maggio 2014. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri di Ponte San Giovanni sono riusciti a individuare e stanare il 33enne. Una volta arrestato, il rumeno è stato rinchiuso nel carcere di Capanne per espiare la pena di 2 anni e 5 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Maestro di danza muore mentre fa lezione a Santa Maria degli Angeli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento