menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia, aggrediva e rapinava le studentesse sulla porta di casa: 38enne arrestato

I carabinieri hanno ammanettato l'uomo, ospite della Caritas: ha anche pedinato un bimbo di 11 anni

Smascherato e arrestato il rapinatore che vive alla Caritas di Perugia. I Carabinieri di Perugia  hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare in carcere emessa il 29 dicembre dal Gip presso il Tribunale di Perugia, a carico di un 38enne, nato in Germania e cresciuto in Italia, pluripregiudicato, senza fissa dimora, ospite alla Caritas di Perugia, ritenuto responsabile di rapina aggravata e di violenza privata. Ora l’uomo è rinchiuso nel carcere di Capanne.

Il 38enne a novembre ha seguito giovani donne e un bambino di 11 anni fino al portone di casa per intrappolarli nell’androne dei condomini e rapinarli.  Il 14 novembre l’uomo ha rapinato una studentessa polacca 21enne. La ragazza è stata seguita fino a casa, sorpresa alle spalle, strattonata e terrorizzata. Il 38enne è fuggito con il portafogli della vittima con 50 euro dentro. Il 21 novembre, invece, l’uomo ha pedinato e aggredito alle spalle  - e sempre nell’androne del palazzo - una studentessa statunitense di 19 anni. Le urla della ragazza lo hanno messo in fuga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento