menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canneto, il ladro dei cimiteri è anche violento: aggredisce gli agenti e demolisce l'auto

Non è stato facile all'inizio fermarlo una volta sorpreso a rubare. Poi una volta entrato nella "gazzella" della Questura è andata anche peggio...

Un ladro violento e pericoloso. Una volta scoperto non si è limitato ad aggredire gli agenti - che con fatica lo hanno bloccato - ma dopo essere stato ammanettato e messo nella "gazzella" ha iniziato a sferrare calci micidiali contro le portiere, sedili e tutto quello che gli capitava a tiro. Cercava così di fuggire, ma alla fine ha fatto solo tanti danni a carico dello Stato.

Si tratta di un 35enne romeno - pregiudicato - che è stato sorpreso a rubare rame all'interno del cimitero di Canneto. Andava a caccia di grondaie delle cappelline da rivendere poi al mercato nero. I poliziotti, mentre perlustravano il camposanto, lo hanno trovato  sdraiato in terra come se cercasse di nascondersi e allo stesso tempo tentava di nascondere col proprio corpo un piede di porco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento