menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma sul campo di gioco: muore giocatore gualdese, inutili i soccorsi dei medici

Il malore mortale si è manifestato durante il primo tempo: il giovane aveva 30 anni e da anni militava in formazioni di Promozione ed Eccellenza

E' morto sul campo di gioco durante una partita di Coppa Italia umbra riservata ai dilettanti. Riccardo Pizzi aveva 30 anni ed era di Gualdo Tadino e giocava per i colori della formazione del Cannara che milita in Promozione. La tragedia è avvenuta al 17esimo del primo tempo: il giovane è stramazzato a terra ed è morto praticamente sul colpo. Inutili i soccorsi che potevano contare anche su defibrillatore.

Il medico della squadra ha tentato di rianimarlo ma senza successo, come ribadito anche dai carabinieri a cui è affidata l'inchiesta sulle cause del decesso. La partita è stata subito sospesa. A dare all'allarme al 118 è stato uno spettatore. Un malore mortale inspiegabile al momento dato che Riccardo si era sottoposto, secondo quanto si è appreso, alla visita medica di idoneità per l'attività agonistica senza nessun problema.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento