Cronaca

Cannara scoperta autofficina abusiva: multa da 25mila euro al proprietario, multati anche i clienti

L'azienda abusiva aveva anche un buon numero di clienti: durante i controlli dell'Arma erano presenti oltre 10 veicoli in riparazione

Scoperta a Cannara un’autofficina completamente abusiva. I sigilli sono scattati dopo il blitz dei Carabinieri di Assisi insieme ai Carabinieri Forestali. Denunciato un 36enne e multato per 20.700 euro, per abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi e non e per mancanza di S.C.I.A.. L'abusivo aveva su un’area di circa 500 metri quadri aveva organizzato una vera e propria autofficina, ma dal controllo l’attività è risultata completamente sprovvista di qualsiasi autorizzazione e iscrizione al pubblico esercizio delle imprese.

L’indagine ha permesso di accertare come alcuni soggetti, pregiudicati del luogo, e numerosi extracomunitari (per lo più magrebini ed albanesi) si recassero in un capannone lasciando i loro veicoli alcuni giorni. Da lì sono seguiti numerosi servizi di appostamento che facevano dedurre la presenza di una attività illecita. L'azienda abusiva aveva anche un buon numero di clienti: durante i controlli dell'Arma erano presenti oltre 10 veicoli in riparazione.  

L’intero fabbricato, comprendente le attrezzature utilizzate per l’attività di autoriparazione, tutti i veicoli presenti e tutta l’area, è stato sottoposto a sequestro con l’apposizione dei sigilli. Anche ai proprietari dei veicoli presenti per la riparazione è stata contestata una violazione amministrativa di euro 205,00 in virtù di una Legge regionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannara scoperta autofficina abusiva: multa da 25mila euro al proprietario, multati anche i clienti

PerugiaToday è in caricamento