rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Strade sicure, bus e camion controllati in una settimana, è allarme sulle troppe irregolarità: pioggia di multe

Rilevati 15 incidenti dalla polizia stradale. Le violazioni principali riscontrate lungo le arterie della provincia

Conclusa la campagna di controlli straordinari della polizia stradale lungo le principali arterie stradali della provincia di Perugia per verificare il rispetto delle leggi sul trasporto di persone e merci

Nei servizi sono state impiegate complessivamente 12 pattuglie che hanno sottoposto a controllo oltre cento conducenti, dei quali una decina alla guida di veicoli adibiti al trasporto di persone. Sono state elevate complessivamente 57 sanzioni amministrative, più della metà delle quali relative al mancato rispetto delle prescrizioni comunitarie circa i tempi di guida e di riposo dei conducenti professionali; rilevante anche il numero delle violazioni relative alle condizioni di sicurezza e di irregolare manutenzione dei veicoli, compresi i casi di mancata revisione periodica. Il 5% dei contesti è stato accertato a carico di conducenti di autobus in servizio di noleggio con conducente.

Sono stati 15 gli incidenti, dei quali uno mortale e tre con feriti, in cui la stradale è intervenuta, in un periodo nel quale si è registrato un picco di traffico sulle arterie provinciali e in modo particolare sulla statale 3 bis Tiberina (E45) e sulla SS. 75 Centrale Umbra, mentre non sono mancati incidenti e rallentamenti sul tratto del Raccordo A6 che attraversa la città di Perugia.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade sicure, bus e camion controllati in una settimana, è allarme sulle troppe irregolarità: pioggia di multe

PerugiaToday è in caricamento