rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca San Giustino

Agenti e tecnico comunale contestano abuso edilizio, lui li denuncia per intimidazioni e minacce: a processo per calunnia

L'uomo avrebbe denunciato episodi mai avvenuti durante il sopralluogo per verificare lo stato dei lavori relativi a un immobile

Vigili urbani e tecnici comunali accertano un abuso edilizio e lui denuncia comportamenti scorretti da parte loro: ma finisce sotto processo per calunnia.

Secondo la Procura di Perugia l’imputato, “mediante la denuncia presentata il 16 marzo del 2017 presso la Procura di Pesaro, incolpava falsamente il comandante del corpo associato di Polizia municipale dei Comuni di San Giustino e Citerna, un dipendente comunale, un agente e un maresciallo della Polizia municipale, sostenendo che gli stessi avrebbero attestato nel verbale di sopralluogo dell’11 novembre del 2016, fatti non veri”.

In particolare “li accusava di aver attestato falsamente che tutti gli agenti sarebbero entrati nell’immobile per l’ispezione”, mentre nella denuncia dichiarava che solo uno era entrato, mentre gli altri erano rimasti in macchina, “che l’immobile risultava abitato e che lo stesso aveva affermato di abitarci, mentre in denuncia dichiarava che era destinato ad abitazione civile e negava di aver fatto tale dichiarazione”.

Per la Procura “tali accuse venivano mosse nella consapevolezza dell’innocenza degli accusati visto il regolare svolgimento del sopralluogo alla presenza di tutti gli agenti e le regolari operazioni di verbalizzazione”.

La calunnia sarebbe contenuta anche nel ricorso al Tribunale amministrativo regionale dell’Umbria contro l’ordinanza emessa dall’ufficio tecnico del Comune di Citerna in presenza di una violazione urbanistico-edilizia. Nel ricorso dichiarava di aver subito da parte del comandante della Polizia locale “abusi, intimidazioni e minacce dovuti a rancori personali, pur sapendolo innocente”.

In tribunale le parti sono assistite dagli avvocati Giuseppe Vernacchio e Daniele Federici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenti e tecnico comunale contestano abuso edilizio, lui li denuncia per intimidazioni e minacce: a processo per calunnia

PerugiaToday è in caricamento