rotate-mobile
Cronaca

Caldo, è allerta a Perugia: 10 anziani ricoverati

Ore delicate sul versante caldo a Perugia, così come in tutta l'Umbria dove il termometro raggiungerà i 37 gradi per martedì e mercoledì. Firmata ordinanza fino al 24 e 10 anziani in ospedale

Sono stati dieci i pazienti sopra i 70 anni di età ricoverati lunedì nei Reparti di Medicina del Santa Maria della Misericordia per l'aggravarsi delle loro patologie pregresse a seguito del caldo di questa estate torrida.

I ricoveri. "L'afflusso dei nuovi ricoverati è avvenuto nelle prime ore della mattina- ha spiegato il Dottor Mario Capruzzi, direttore del Pronto Soccorso e del 118- e a metà pomeriggio. Siamo leggermente sopra la media, ma si tenga conto che i picchi più alti stagionali di pazienti anziani ricorsi alle cure sanitarie si sono registrati tra la fine di un periodo di caldo molto intenso e i periodi successivi, questo perchè si è sempre più prudenti quando le informazioni segnalano temperature molto elevate".

L'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia segnala anche il ricorso alle cure dei medici del Pronto Soccorso di due giovani di Perugia, di 25 e 30 anni, che sono stati trattenuti per alcune ore in osservazione, per essere rimasti a lungo esposti ai raggi del sole senza le necessarie precauzioni. "Hanno accusato vertigini e vomito, ma si sono ripresi senza ricorrere al loro ricovero"; hanno spiegato i sanitari.

Infine un dato per quanto riguarda gli interventi a seguito di punture da insetti: "Nel mese di Agosto siamo al di sotto della media degli altri anni-segnala sempre il Dottor Capruzzi: 10 casi, contro i 20-30 degli anni passati, solo alcuni casi hanno presentato complicanze infettive che ne hanno richiesto il ricovero".

Capruzzi ha anche precisato che la maggioranza dei casi di punture di insetti ha riguardato cittadini delle zone della periferia della città ed in ogni caso di residenti in campagna".

Dunque giorni infuocati e il caldo continua a stringere l'Umbria e il suo capoluogo Perugia con l'arrivo di una nuova ondata di calore prevista per questa settimana. Infatti, la presidente della Regione, Catiuscia Marini, ha firmato l'ordinanza con cui da oggi, lunedì 20 e fino al 24 agosto vengono attivati i servizi necessari alla tutela della salute della popolazione in seguito alla dichiarazione dello stato di "emergenza calore".  

La nuova ordinanza è stata firmata in considerazione dell'andamento delle alte temperature e delle previsioni e bollettini elaborati dalle competenti strutture regionali e dal Ministero della Salute, che prevede per mercoledì prossimo il livello 3 di emergenza. Comuni ed Asl terranno quindi attivi tutti i servizi necessari alla salvaguardia della popolazione.

Dunque, si attendono 37 gradi di temperatura massima per martedì e mercoledì, a dimostrazione che Perugia è ancora stretta nella morsa del caldo africano. Il bollettino della protezione civile prevede temperature di 24-25 gradi alle otto di mattina. Viene attivato, di conseguenza, il livello 2 domani ed il livello tre mercoledì.

Piano emergenza calore del Comune di Perugia.

I consigli utili per fronteggiare il caldo




 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo, è allerta a Perugia: 10 anziani ricoverati

PerugiaToday è in caricamento