Follia alla partita di calcio dei ragazzini: calciatore in ospedale e aggredito l'osservatore degli arbitri

Intervento dei carabinieri per sedare una lite tra genitori-tifosi e dirigenti delle squadre di un campionato provinciale perugino

Momenti di tensione che solo l’intervento dei carabinieri ha consentito di stemperare, evitando che si scatenasse la rissa. Anche se sono volati insulti, minacce e oggetti tra tifosi e dirigenti di due squadre giovanili.

La partita incriminata è quella di un campionato giovanile che coinvolge squadre della provincia di Perugia. La rissa (sfiorata) si è accesa a fine partita, quando un dirigente della squadra di casa (non si fanno i nomi delle società coinvolte in quanto i calciatori sono tutti minorenni) avrebbe, secondo alcuni testimoni, sbattuto la porta in faccia ad un calciatore della squadra avversaria. Un gesto che ha costretto il ragazzino a ricorrere alle cure mediche in ospedale.

Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, ci sarebbe stato un discreto parapiglia tra tifosi (in genere i genitori dei ragazzi) e i dirigenti delle squadra. Negli spogliatoi sarebbero volati anche pezzi di sedie e panche. Qualcuno sarebbe anche venuto alle mani. Minacciato, avendo cercato di riportare la calma, anche l’osservatore federale degli arbitri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come detto a riportare la calma una pattuglia dei carabinieri subito intervenuta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento