rotate-mobile
Cronaca San Giustino

Aggredito con calci e pugni davanti ad una discoteca: in quattro a processo per rissa

La vittima aveva riportato lesioni al naso e al volto. Picchiati anche la fidanzata e un amico

Quattro giovani stranieri sono finiti davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia per rispondere dell’accusa di rissa.

I quattro sono accusati di aver aggredito, nell’agosto 2021 fuori da una discoteca di San Giustino, un 26enne, straniero, la sua fidanzata e un amico della coppia.

Secondo la Procura di Perugia i tre si sarebbero scagliati contro la vittima con calci e pugni, procurandogli la frattura del naso e diverse contusioni, giudicate guaribili in 14 giorni.

Un amico e la fidanzata erano intervenuti per aiutare la vittima, caduta a terra e colpita dal terzetto, ma erano finiti in ospedale anch’essi per le lesioni riportate. Nel collegio difensivo è presente l’avvocato Eugenio Zaganelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito con calci e pugni davanti ad una discoteca: in quattro a processo per rissa

PerugiaToday è in caricamento