menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Satellite Goce, balletto di previsioni caduta detriti ma Umbria fuori dalla rotta

La pioggia di detriti viene costantemente spostata dai due maggiori enti di osservazione. Per la Protezione Civile c'è ancora allarme per alcune regioni italiane ma non più per l'Umbria. L'Agenzia spaziale ha escluso impatto sull'Italia

Un balletto di dati, previsioni e orari sta caratterizzando la pioggia di detriti prevista in queste ore e per domani che sarà causa dal rientro incontrollato del satellite Goce (Gravity Field and Steady State Ocean Circulation Explorer). Un potenziale rischio che riguarderebbe anche l'Italia. Per l'Umbria c'è stato un deciso declassamento del rischio detriti dal cielo dopo l'allerta della Protezione Civile nazionale estesa a tutti i territori. I rischi maggiori per l'ente del Governo riguarderebbero per domani - 11 novembre -  "Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia".

Ma non la pensa così invece L'Agenzia Spaziale Italiana ha escluso un eventuale impatto dei frammenti del satellite sul territorio italiano smentendo le previsioni della Protezione Civile. Comunque entrambe le nuove valutazioni mettono l'Umbria in salvo dalla pioggia dei detriti. Almeno si spera.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento