Investito mentre torna a casa in bicicletta, muore a 48 anni dopo due giorni di agonia

L'incidente nella prima serata di martedì 7 maggio a Balanzano

Quarantotto anni, di origine marocchina, da tempo in Italia. Martedì 7 maggio tornava a casa in bicicletta dal lavoro. Improvvisamente è caduto, battendo la testa. Dopo due giorni di agonia è deceduto al Santa Maria della Misericordia. L'uomo, secondo i primi accertamenti e alcune testimonianze, sarebbe stato urtato da un'automobile che lo ha superato mentre da Balanzano tornava verso Ponte San Giovanni. 

Sull'accaduto indaga la polizia municipale, coordinata dal pm Massimo Casucci che potrebbe disporre l'autopsia per fare ulteriore chiarezza sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento