Sfondano la porta e fanno una macabra scoperta: trovato sul letto in stato di decomposizione

Un uomo è stato trovato morto e avanzato stato di decomposizione nella gionarata di ieri - 17 febbraio. Ad allertare i carabinieri il vicino di casa

Non si trovava da ben due mesi. Alla fine, uno dei vicini, ha deciso di recarsi dai carabinieri. Una volta giunti sul posto, ieri 17 febbraio, non è restato che chiamare i Vigili del fuoco. Una volta sfondata la porta d’ingresso, ecco la macabra scoperta: l’uomo era in completo stato di decomposizione sul suo letto.

Lo conoscevano tutti nella zona e nessuno aveva mai avuto a che dire con quell’uomo che viveva in via Tuscania. La vittima, originario del Maghreb e di 73 anni, abitava da sola ormai da diversi anni. Si pensa comunque che si possa essere trattato di un malore. Verrà comunque disposta l’autopsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento