Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Assisi

Assisi, il giovane cacciatore ucciso da un colpo partito dal suo fucile

Nelle prossime ore il nulla osta per i funerali di Davide Piampiano che si svolgeranno domani a San Rufino

Davide Piampiano è morto a seguito di un colpo di fucile partito dalla sua stessa arma. L’ipotesi che accompagnava le indagini sulla morte del 24enne durante una battuta di caccia ha trovato conferma nell’autopsia effettuata dal medico legale Sergio Scalise Pantuso.

Il giovane è morto mercoledì scorso sul monte Subasio mentre si trovava a caccia. Molto probabilmente il 24enne è scivolato e nella caduta è stato esploso il colpo fatale dal suo stesso fucile, senza lasciargli scampo.

La Procura di Perugia potrebbe concedere il nulla osta per i funerale nelle prossime ore, con la cerimonia funebre che potrebbe svolgersi domani nella chiesa di San Rufino.

Nei giorni scorsi tanti gli attestati di cordoglio, dall’amministrazione comunale, dalla Nobilissima Parte de Sopra e dalla Magnifica Parte de Sotto e dalla società calcistica del Viole Calcio nella quale il ragazzo giocava.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assisi, il giovane cacciatore ucciso da un colpo partito dal suo fucile
PerugiaToday è in caricamento