menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tuoro, busta con proiettili al sindaco Bocerani: scattano le indagini

Una busta con dentro tre proiettili è stata inviata al sindaco di Tuoro sul Trasimeno, Mario Bocerani. Sul fatto indagano i carabinieri di Tuoro e Città della Pieve

Una busta con dentro tre proiettili è stata recapitata al sindaco di Tuoro sul Trasimeno, Mario Bocerani, nel pomeriggio di venerdì. Il primo cittadino, nelle dichiarazioni raccolte da Adnkronos, ha detto di aver ricevuto una normale busta bianca inviata per posta al suo domicilio.

"All'interno c'era un astuccio contenente tre proiettili - ha affermato Bocerani - Non c'era nessun messaggio, nè alcuna rivendicazione. Amministro questa città da otto anni, non ci sono grosse inimicizie. Tendo a credere che sia il gesto di uno squilibrato. Di certo non mi barricherò dentro casa".

Bocerani, appena aperta la busta, che ricordiamo non aveva nulla di scritto sopra, come minacce, ha subito allertato i carabinieri. Al momento le indagini sono in corso e sono aperte tutte le piste. Sul caso stanno lavorando da venerdì pomeriggio i carabinieri di Tuoro sul Trasimeno, Città della Pieve e Perugia. Secondo quanto appurato da fonti del comando provinciale, gli elementi sono stati acquisiti e la busta sarà trasmessa per ulteriori indagini scientifiche al Ris di Roma.



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento