Chiede di fare meno rumore alla festa, massacrato di botte da due fratelli

Sotto processo per lesioni aggravate al volto e al corpo che sono costate 70 giorni di malattia alla vittima

La musica e il vocio che provengono dal capannone dove è in corso una festa sono troppo fastidiosi. Così il 50enne che abita vicino decide di andare a chiedere di fare meno rumore, ma finisce in ospedale tutto rotto, con pesanti traumi al volto e al corpo.

Per quell’aggressione vengono accusati due fratelli, difesi dagli avvocati Salvatore Adorisio e Silvia Egidi. Secondo la Procura sarebbero gli autori delle lesioni aggravate perché “in concorso tra loro, colpendolo con calci e pugni al volto e agli arti, provocavano a … lesioni personali – lussazione gleno omerale sinisitro, trauma cranico facciale con frattura ossa nasali, contusione/distorsione terzo dito mano destra, contusione ginocchio destro – dalle quali derivava una malattia giudicata guaribile in giorni 70”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo si è costituito parte civile tramite l’avvocato Chiara Pettirossi. L’udienza è stata aggiornata al 2 aprile per consentire ad uno dei difensori, di recente nomina, di valutare le accuse e gli atti nel fascicolo processuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento