Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Gualdo Cattaneo

Borghi Sicuri, il questore incontra i sindaci di Montefalco, Bevagna e Gualdo Cattaneo

Le visite hanno puntato a rafforzare la collaborazione tra polizia e amministrazioni comunali

Il questore di Perugia, Giuseppe Bellassai ha incontrato i sindaci dei Comuni di Bevagna, Montefalco e Gualdo Cattaneo. Presente anche il dirigente del Commissariato di Foligno, Adriano Felici.

Un incontro fra cariche istituzionali, non solo conoscitivo, ma che si inquadra in una fitta agenda che si pone come obiettivo la conoscenza da parte del questore di ogni angolo della provincia al fine di ottimizzare al meglio ogni azione preventiva e repressiva di contrasto alla criminalità su un territorio, come quello folignate, particolarmente vasto e caratterizzato dalla presenza di numerose frazioni, e al contempo elevare il livello di sicurezza e prossimità verso la cittadinanza.

L'incontro con i primi cittadini di Bevagna, Montefalco e Gualdo Cattaneo ha permesso di consolidare il rapporto di sinergia e coordinamento tra polizia e amministrazioni comunali soprattutto alla luce delle strategie messe in campo dal questore di Perugia, programmando una massiccia intensificazione dei servizi dedicati ai controlli straordinari del territorio. Attività che è stata particolarmente apprezzata dagli Amministratori comunali che hanno precisato come i rapporti con la Polizia di Stato siano improntati sulla collaborazione e la sinergia.

Grande attenzione, nel corso dell’incontro, è stata data al progetto “Borghi Sicuri” che ha visto l’impiego di uomini e mezzi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche e l’impiego di numerose pattuglie, con controlli mirati e garantire una costante presenza della polizia in ogni angolo della provincia.

“Ringrazio i sindaci Antonella Falsacappa, Luigi Titta ed Enrico Valentini per la loro accoglienza e per avermi fatto conoscere più da vicino i loro Comuni – ha commentato il Questore – ma anche per l’apprezzamento mostrato nei confronti dell’attività svolta sul territorio dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato. Si è parlato del tema della sicurezza e dell’importanza di rafforzare la cooperazione in un contesto, come quello del territorio folignate, molto ampio e con un elevato numero di frazioni. Ho colto l’occasione per evidenziare la necessità di proseguire un percorso sinergico per contrastare in maniera sempre più efficace ogni forma di illegalità e rispondere al bisogno di sicurezza dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghi Sicuri, il questore incontra i sindaci di Montefalco, Bevagna e Gualdo Cattaneo
PerugiaToday è in caricamento