menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bomba da mortaio inesplosa ritrovata in un campo, carabinieri e artificieri sul posto

I militari, dopo essersi precipitati sul posto, hanno provveduto a delimitare l'area e ad interessare gli artificieri per la rimozione

Un ordigno bellico, con molta probabilità risalente al secondo conflitto mondiale, è stato scoperto questa mattina in un campo in zona San Martino, nel comune di Città di Castello. Dai primi accertamenti sembrerebbe si tratti di una bomba da mortaio, lunga circa trenta centimentri.

L'ordigno è stato ritrovato nei pressi di un torrente da un cittadino, che ha allertato i carabinieri della compagnia di Città di Castello. I militari, dopo essersi precipitati sul posto, hanno provveduto a delimitare l'area e ad interessare gli artificieri per la rimozione. Una zona questa, già soggetta in passato  a rinvenimenti di questo tipo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento