Il sindaco Boccali ringrazia i carabinieri per il blitz di questa notte

Il sindaco di Perugia Wladimiro Boccali, attraverso una nota ufficiale ha voluito ringraziare i carabinieri, a nome dei perugini, per i 31 arresti di questa notte

Il sindaco della città di Perugia, Wladimiro Boccali ha espresso il proprio ringraziamento al comando provinciale dei carabinieri per le 31 ordinanze di custodia cautelare eseguite durante la scorsa notte. Il primo cittadino del capoluogo umbro rende merito all'operato del gip Giangamboni che hanno fatto scattare la retata in ben otto province italiane.

Ricordiamo che i reati contestati vanno dal traffico di droga allo sfruttamento della prostituzione all'immigrazione clandestina. Le forze dell'ordine hanno smantellato una vera e propria organizzazione criminale che faceva base a Perugia.

Boccali, dunque, torna a sottolineare la sua vicinanza ai carabinieri e ricorda quanto conta prendere i piccoli spacciatori e poi colpire a livello di organizzazioni criminali. Oltre ai ringraziamenti del sindaco, i Carabinieri e la magistratura meritano anche le congratulazioni dell'intera città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento