rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca San Giustino

Bocca Trabaria, è un calvario: altre tre bombe inesplose trovate sotto la strada

Nuovo intervento degli artificieri: dalla terra riemergono tre nuovi ordigni della Seconda Guerra Mondiale

Nuove bombe nel cantiere. Non c'è pace per Bocca Trabaria. A un giorno dall’avvio delle operazioni di bonifica da ordigni bellici nell’area di cantiere della strada statale 73bis “di Bocca Trabaria”, sono stati rinvenuti altri tre ordigni, presumibilmente della seconda guerra mondiale.

Gli specialisti dell’Esercito dovranno ora intervenire per la messa in sicurezza al fine di poter proseguire le attività di bonifica, necessarie per consentire la ripresa dei lavori di ripristino del tratto colpito da un grave movimento franoso nei pressi del confine umbro-marchigiano, nel comune di San Giustino.

"Terminate le operazioni di bonifica - spiega Anas in una nota -  le autorità militari potranno concedere il nulla osta alla ripresa dei lavori che era stato necessario sospendere per motivi di sicurezza, in seguito al ritrovamento - durante le fasi di scavo - delle prime tre bombe risalenti alla seconda guerra mondiale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocca Trabaria, è un calvario: altre tre bombe inesplose trovate sotto la strada

PerugiaToday è in caricamento