Blue Whale, il gioco del suicidio anche in Umbria? Dieci casi sospetti, indaga la postale

A Gubbio adolescente fermato in tempo grazie agli amici: i consigli della polizia postale contro il macabro gioco online del suicidio

Si chiama Blue Whale e spinge gli adolescenti al suicidio. E secondo quanto ricostruito dal Corriere dell'Umbria sarebbe arrivata anche in Umbria. Dieci i casi sospetti di tentativi di suicidio di giovanissimi al vaglio della polizia postale nelle province di Perugia e Terni.

Segnalazioni arrivate direttamente o indirittamente da genitori, amici e insegnati. A Gubbio un caso è stato stroncato sul nascere dall'intervento degli amici del ragazzino finito nella trappola del gioco online. L'adolescente è stato convocato in caserma dai carabinieri e ha spiegato di aver iniziato “per curiosità”. Fortunatamente è stato fermato in tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, la polizia postale ha stilato una serie di consigli per contrastare il macabro gioco del suicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento