In ogni birra Peroni c'è molta umbria: circa 2500 ettari di terra coltivata ad orzo

Il segreto della birra più venduta in Italia è proprio la qualità dell'orzo di casa nostra. Sono ben 120 le aziende umbre che vendono 8mila tonnellate alla Peroni. Ed ora la società vuole investire nella nostra agricoltura

E' la birra nazionale per eccellenza per costo, pubblicità e anche prezzo. Ma dentro la Peroni in realtà c'è moltissima Umbria. Per la precisione il 15% per cento in ogni bottiglia. Infatti sono oltre 120 le aziende di casa nostra che forniscono una materia prima essenziale per la produzione di birra: l’orzo. 

In Umbria le coltivazioni di orzo per Birra Peroni si estendono su circa 2500 ettari di terreno e rappresentano il 15% del fabbisogno annuale per la produzione della birra più amata dagli italiani. E nella terra umbra, dove sono state prodotte nel 2012 circa 8000 tonnellate di orzo, ha scelto di credere e investire Birra Peroni, impegnata fin dal 1846, a utilizzare materie prime di ottima qualità e a fornire a tutta la sua filiera strumenti, tecnologie e know-how appropriati a mantenere al massimo livello gli standard qualitativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo è quello di creare degli appuntamenti con gli agricoltori di casa nostra allo scopo di creare una signergia per una produzione di qualità e sempre più moderna e produttiva.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento