Bimbo vomita sangue, l'ambulanza non arriva mai: corsa disperata sul raccordo

Momenti di autentico terrore per una famiglia di Perugia. E’ sabato sera e il bambino di tre anni sta male: ha la febbre alta e vomita sangue

Momenti di autentico terrore per una famiglia di Perugia. E’ sabato sera e il bambino di tre anni sta male: ha la febbre alta e vomita sangue. Così, secondo quanto ricostruito dal Corriere dell’Umbria di lunedì 11 luglio, chiamano il 118 per chiedere aiuto, ma l’ambulanza non arriva mai.

Un’attesa interminabile e straziante. I genitori del piccolo, a quel punto, salgono in auto e corrono a tutta velocità verso l’ospedale di Perugia. Disperati, da Sant’Egidio a Sant’Andrea della Fratte. Una volta in auto chiamano il 113. La Polizia non perde tempo e una volante scorta la famiglia lungo il raccordo Perugia-Bettolle. Il piccolo arriva al Santa Maria della Misericordia e viene immediatamente ricoverato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento