Bimbo morto in auto a Passignano, padre patteggia 16 mesi

Tutti ricorderanno la storia del piccolo Jacopo, il bambino di 11 mesi tragicamente deceduto a Passignano nell'auto del padre parcheggiata sotto il sole del parcheggio club velico

I tragici momenti

Sergio Riganelli, padre del piccolo Jacopo, 11 mesi, morto a maggio nell’auto lasciata sotto il sole nel parcheggio del club velico di Passignano sul Trasimeno, ha patteggiato una condanna a un anno e 4 mesi di reclusione per omicidio colposo.

 Il giudice del tribunale perugino, Luca Semeraro che ha accolto la richiesta di condanna concordata tra il legale dell’uomo e il pubblico ministero Mario Formisano.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento