Bimba di sette mesi ricoverata per meningite all'ospedale di Perugia

Dopo il ricovero ieri a Branca il trasferimento nel capoluogo. Avviata la profilassi per tutte le persone che hanno avuto contatti con la piccola

Una bimba di sette mesi è stata portata ieri all’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino dai genitori, dopo un consulto con un pediatra, per una sospetta meningite.

La piccola, viste le sue condizioni, è stata trasferita a Perugia dopo le prime cure e le prime analisi. Nella mattinata di oggi i referti hanno evidenziato una meningite batterica da meningococco.

La piccola è giunta al reparto di Pediatria del Santa Maria della Misericordia in condizioni preoccupanti ed è stata presa in cura dal responsabile dottor Maurizio Caniglia e dal medico di turno dottor Edoardo Farinelli e sottoposta immediatamente alla terapia antibiotica.

L'azione dei farmaci ha portato all'abbassamento della febbre e alla stabilizzazione dei parametri della bambina, costantemente seguita dal personale del Santa Maria e con i genitori al fianco.

Sono state avviate le procedure per la profilassi di tutti le persone che sono entrate in contatto con la piccola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento