menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba di 5 anni ustionata a San Marco, scatta la solidarietà: consegnati tablet, regali e buoni pasto

La piccola, rimasta ferita nella sua abitazione a San Marco, si trova in terapia intensiva al Policlinico Gemelli di Roma

Un tablet, regali, buoni pasto per la madre e indumenti. È una gara di solidarietà quella scattata per la piccola di appena 5 anni rimasta gravemente ustionata lunedì scorso nella sua abitazione a San Marco.

Bimba gravemente ustionata: nuovo bollettino medico

A promuovere la raccolta fondi è stata l’associazione Mirò presieduta da Antonio Lusi, animatore e promotore culturale che per Perugia si è speso con tante iniziative di carattere musicale e non solo. E così, dopo la notizia del brutto incidente domestico che ha coinvolto la piccola e la nonna (dimessa dopo poco, fortunatamente), si è mobilitata la solidarietà dei cittadini che continuerà anche sabato 21 dicembre con una cena dedicata a questo intento. Il ricavato della serata sarà devoluto per aiutare la bambina e la sua famiglia.

Bimba ustionata in casa, scatta la gara di solidarietà per aiutare la famiglia

L’evento , in programma presso il Circolo Culturale Mirò (Parco dei Rimbocchi)  è co – organizzato dalla stessa associazione  in sinergia con Nova Elce. Il programma della serata prevede cena, tombolata a premi e musica live grazie alla partecipazione di Acoustic Duo formato da Antonella Falteri e Mico Bonucci che omaggeranno i “giganti” del cantautorato italiano.

La somma già raccolta (circa 600 euro), il tablet, i regali fatti dalle maestre della bimba, i buoni pasto e i vestiti, sono stati consegnati direttamente alla famiglia che ora si trova a Roma, al Policlinico Gemelli, dove la piccola è ricoverata (è ancora in terapia intensiva).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento