menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va in pensione la tessera per la biblioteca: ora con un app entri, esci e prendi i libri

Una piccola rivoluzione che parte da fine gennaio nelle biblioteche dell'Università degli Studi di Perugia. Ecco come funziona

Basta tessere di identificazione, ora grazie alle nuove tecnologie e alla diffusione capillare degli smartphone si può tranquillamente entrare in biblioteca o in sala studio e prendere in prestito un libro con una semplice App e un Qr code personale. E' questa la grande rivoluzione dell'Università degli Studi di Perugia che prenderà il via in maniera definitiva dal 25 gennaio 2016.
 
Dunque si potrà accedere alle biblioteche d'Ateneo che alle aule studio abilitate  semplicemente mostrando il QR Code ai lettori ottici presenti ai varchi delle strutture, mentre per ottenere il prestito bibliotecario il QR Code va mostrato al personale di front office.

La app è stata realizzata grazie a un team tutto interno all’Ateneo: i Delegati del Rettore all’Informatica Prof. Giuseppe Liotta, per i servizi agli Studenti Prof. Federico Rossi e per i Servizi Bibliotecari Prof. Andrea Capaccioni; la dirigente del Centro dei Servizi Bibliotecari (CSB) dott.ssa Antonella Bianconi insieme al personale del CSB; Francesco Sportolari e Sergio Tosti della Ripartizione Servizi Informatici, che si sono occupati della progettazione e implementazione del servizio e il Dipartimento di Ingegneria, area Elettronica, e in particolare il dott. Antonio Moschitta e i suoi collaboratori, per il supporto fornito nella progettazione dell'hardware. I dettagli e le info sul nuovo servizio all’indirizzo: https://www.unipg.it/servizi-on-line/unipass

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento