rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Bevagna

Umbria in zona bianca, ma il sindaco di Bevagna: "Obbligo di mascherine anche all'aperto". E chi sgarra: mille euro di multa

"Sotto le feste impossibile garantire il distanziamento all'aperto in centro storico"

Obbligatorie le mascherine all'aperto nel centro storico di Bevagna. La decisione porta la firma del sindaco Annarita Falsacappa che ha firmato l'ordinanza che prevede l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione per le vie respiratorie in tutte le vie e piazze pubbliche del centro storico di Bevagna nel periodo compreso tra l'8 dicembre 2021 e il 9 gennaio 2022, dalle ore 10 alle ore 24. Una decisione che va oltre alle norme nazionali che non prevedono in zona Bianca all'aperto l'uso della mascherina ma soltanto in caso di assembramenti. Una ordinanza restrittiva che per il momento è un caso isolato in Umbria. La polizia locale curerà il rispetto del presente provvedimento in collaborazione con le altre forze dell’ordine: in caso di inottemperanza saranno previste sanzioni pecuniarie da 400 a 1.000 euro.

"Il provvedimento - scrivono da comune di Bevagna - in questione è stato emanato in considerazione del fatto che, durante il periodo natalizio, si prevede un notevole incremento di presenze nelle principali vie del centro storico, con rischio di assembramento, dovuto all’affluenza dei numerosi turisti, dei residenti che si recano presso le attività economiche e dei visitatori che partecipano alle numerose manifestazioni organizzate in tale periodo nel centro storico di Bevagna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria in zona bianca, ma il sindaco di Bevagna: "Obbligo di mascherine anche all'aperto". E chi sgarra: mille euro di multa

PerugiaToday è in caricamento