menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Onora la festa del patrono rubando in chiesa durante la messa: 33enne arrestata

La ragazza è stata bloccata dai carabinieri presenti alla celebrazione: ecco chi è

I carabinieri di Bevagna, insieme alla polizia municipale, hanno arrestato in flagranza di reato di una ragazza di Bevagna per furto con destrezza.

Tutto è accaduto durante le celebrazioni per il Santo Patrono all'interno della Chiesa di San Michele Arcangelo. La ragazza, 33enne bevanate, approfittando della calca di fedeli in chiesa, è riuscita a mettere le mani nella borsa di una donna e a rubare poche decine di euro dal portafogli. Il gesto, però, non è passato inosservato ad altri fedeli che hanno subito avvisato i carabinieri, presenti in chiesa per la celebrazione. I testimoni hanno fornito ai militari la descrizione della ragazza, così sono scattate le ricerche per le vie del centro. In pochi minuti è stata stanata: cercava di nascondersi tra i fedeli in attesa dell’inizio della Solenne Processione.

La ragazza è stata bloccata tratta in arresto con l’accusa di furto. La refurtiva, una banconota da venti euro, è stata immediatamente recuperata e restituita alla donna derubata. L’arresto della donna è stato convalidato il giorno seguente dal Gip del Tribunale di Spoleto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento