Si accascia a terra e muore, tragedia a Santo Stefano: inutili i soccorsi per un uomo

Il dramma si è consumato poco prima della rappresentazione del presepe vivente a Bettona. Scattati immediatamente i soccorsi, per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Tragedia a Santo Stefano, quella che si è consumata nella giornata di ieri a Bettona. Un uomo di 78 anni, residente nel perugino, è stato colto da un malore poco prima della rappresentazione del presepe vivente che si svolge ogni anno a Bettona. E' accaduto poco prima delle 17 di ieri, mercoledì 26 dicembre in via Marconi.

L'uomo si è accasciato a terra, davanti agli occhi dei presenti che hanno dato l'allarme ai soccorittori. Sul posto sono arrivati medici presenti in zona e un'ambulanza del 118: nonostante i lunghi tentativi per cercare di rianimarlo, purtroppo per il 78enne non c'è stato nulla da fare. Intervenuti anche i carabinieri.  Come riporta La Nazione Umbria, la rappresentazione è stata annullata in segno di lutto per la tragedia accaduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento