menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto un altro bracconiere: nel bosco lacci e trappole per catturare cinghiali e daini

Ancora un bracconiere scoperto alle porte di Perugia dai carabinieri forestali che da tempo tenevano sotto controllo un bosco nell'area di Bettona. Qui i Carabinieri avevano trovato un laccio, una sorta di trappola per catturare grandi animali come daini e cinghiali, immesso lungo un piccolo sentieri all'interno della fitta boscaglia.


Dopo diversi giorni di appostamenti alla fine i militari sono riusciti a beccare il bracconiere che era andato a controllare e ricaricare le varie trappole. Nei guai è finito un 50enne macedone residente a Bettona che è stato denunciato per caccia durante il periodo di fermo e caccia con mezzi non consentiti. Rischia anche una pesante multa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento