menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da nove anni era in fuga: il violentatore si era nascosto a Bettona

Deve scontare nove di carcere dopo una serie di condanne per lesioni personali aggravate, minaccia, violenza sessuale, sequestro di persona, violenza privata

E' stato rintracciato ed arrestato in Umbria, a Bettona, un romano di 67 anni che deve scontare una condanna residua a quattro anni e dieci mesi di reclusione per violenze commesse in ambito familiare che hanno portato, fra l'altro, la ex compagna alla perdita della funzionalità  della milza.

L'uomo è stato bloccato all'alba di ieri in un blitz condotto dai poliziotti della squadra mobile di Perugia, con la collaborazione della mobile di Roma, da tempo sulle tracce del ricercato. Deve scontare nove di carcere dopo una serie di condanne per lesioni personali aggravate, minaccia, violenza sessuale, sequestro di persona, violenza privata.

Da 2006 aveva fatto perdere le sue tracce rifugiandosi, almeno nell'ultimo periodo, in un'abitazione di Bettona, ospite dell'attuale convivente. Dopo un monitoraggio durato diversi giorni e scattato il blitz e l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento