Tragedia in Comune, entra in bagno e muore: inutili i tentativi di rianimarlo

Sul posto il 118 e la polizia municipale: l'uomo era in Comune per sbrigare una pratica

Una tragedia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti un 70enne di Bastia Umbra è morto nel bagno del Comune, mentre si recava negli uffici dell'urbanistica. Inutili i tentativi dei sanitari del 118 che si sono fiondati sul posto con un’ambulanza di salvarlo. L’uomo sarebbe morto a causa di un malore fatale intorno alle 9. Sul posto anche la polizia municipale.

La famiglia della vittima è stata avvisata immediatamente come è stato allertato il magistrato di turno del Tribunale di Perugia per le procedure di rito. Non si esclude possa essere disposta l'autopsia - per accertare definitivamente le cause della morte - anche se sul corpo, come riferito a Perugiatoday.it, non ci sono segni di violenza o di altra genere che possano mettere in discussione la tesi della morte per un malore improvviso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento