menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

UmbriaFiere, un padiglione dedicato alle aziende terremotate: "Con il tuo regalo di Natale... Noi ripartiamo"

Arriva "Natale Insieme per Ricostruire" all'interno di Expo Regalo a Bastia Umbra: oltre 50 imprese da Umbria, Marche e Lazio. Obiettivo: salvare l'economia delle piccole città massacrate dal sisma

Lilliput non deve morire dopo le profonde ferite inferte dal terremoto. Le piccole città della Valnerina umbra e marchigiana non devono diventare località fantasma. Lo stesso vale per  l'amata Amatrice nel Lazio. E per salvare le mille Lilliput del Centro italia prima di tutto è necessario non far chiudere le loro aziende e in seconda battuta si deve ricostruire velocemente per dare un tetto e per poi riportare il turismo eno-gastronomico e quello religioso (ci vorrà tanto tempo per riparare le grandi abbazie e i monasteri devastati) in quelle terre bellissime ma selvagge e fragili. 

Dopo la lista delle aziende di Norcia e della Valnerina dove poter acquistare online i prodotti, diramata subito dopo il sisma del 30 ottobre, ora arriva un'altra grande iniziativa firmata da Epta Confcommercio con il contributo della Camera di Commercio e della società UmbriaFiere. Nell'ambito della 33esima edizione di Expo Regalo - a Bastia Umbra nei capannoni di Umbria Fiere - un intero padiglione (con ingresso gratuito) ospiterà 50-60 aziende di Umbria, Marche e Lazio che provengono dal vasto "cratere" del sisma del Centro Italia. Banchi di norcineria, gastronomia, prodotti tipici della terra, liquori, vini, cioccolato e tanti formaggi ma anche artigianato, oggettistica, vestiario e articoli da regalo specifici per il periodo di Natale. 

Al padiglione 7 - in mezzo alla grande kermesse Expo Regalo, la più grande fiera umbra - scatta dunque l'operazione: "IL REGALO E IL PRANZO DI NATALE acquistalo direttamente dalle aziende terremotate: acquisti da loro, per ricominciare ... con loro!". Una opportunità per le aziende e le imprese di fare fatturato e andare avanti, ma anche una grande opportunità per tutti gli italiani di acquistare prodotti unici, a prezzi giusti e con tanto di garanzia sulla provenienza. Insomma far del bene agli altri vuol dire in questa occasione far del bene anche alla propria tavola e alla propria salute. 

Salumi, formaggi, tartufi, olio e zafferano: dove comprare i prodotti di Norcia per aiutare i terremotati

"Rivolgo un appello a tutti gli umbri e a tutti gli italiani" ha così esordito Aldo Amoni, presidente di Epta Confcommercio e grande ideatore di Natale Insieme per Ricostruire - "aspettare a comprare il Regalo di Natale o ad acquistare prodotti per pranzi, feste e cenoni. Abbiate pazienza fino all'8 dicembre: poi per tutti voi ci sarà un intero padiglione dove acquistare prodotti ed eccellenze direttamente dai luoghi del terremoto del Centro Italia. Siamo convinti che avremo oltre 50 imprese - al momento sono 30 ndr - con una offerta varia e di qualità. Ci sarà tempo fino all'11 dicembre a UmbriaFiere di Bastia. Negli altri padiglioni poi tutti potranno godersi lo spettacolo della Fiera Expo regalo che è giunta alla sua 33esima edizione". 

Prosciutto Igp di Norcia, allargata la zona di produzione per aiutare le aziende terremotate

Tutte le aziende del cratere parteciperanno gratuitamente e avranno offerto anche l'alloggio in una struttura religiosa tra Assisi e Bastia. "Vogliamo creare - ha concluso Amoni - la prima Mostra Mercato Nazionale dedicata al regalo di Natale proveniente dalle imprese delle aree colpite dal sisma, per dare a tutti la possibilità di una prima ripresa dopo il dramma del sisma". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento