Litiga e aggredisce una donna per il parcheggio, 60enne denunciato

Follia davanati alla farmacia di Bastia. L'intervento di una terza persona ha evitato che la discussione degenerasse

Alla fine ci si è dovuto mettere di mezzo un altro uomo per evitare che la situazione degenerasse in attesa dell'arrivo della polizia. Siamo a Bastia, nel parcheggio di fronte alla farmacia. Di posti ce ne è uno solo, se lo contendono una donna di 33 anni e un uomo di 60. La contesa, secondo quanto riferito dalla Questura, si trasforma in una discussione, poi in una lite.

La donna viene insultata e poi aggredita, riporterà delle escoriazioni alle mani. A quel punto interviene una terza persona che evita l'ulteriore degenerazione della lite. Gli animi si placano, intanto arrivano gli agenti del commissariato di Assisi, avvertiti della lite in strada. 

Identificano i contendenti, la donna viene medicata, mentre l'uomo viene denunciato per violenza privata e lesioni personali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento