menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piomba con l'auto su una comitiva di pedoni, muore giovane: 25enne condannata

La giovane, inquisita per omicidio stradale e lesioni, ha patteggiato una pena a un anno e otto mesi con pena sospesa

Omicidio stradale e lesioni. Sono queste le accuse che la procura di Perugia ha mosso nei confronti di una 25enne, che nell'ottobre del 2018 provocò un incidente in cui perse la vita una giovane di appena 24 anni. Un incidente drammatico, quello avvenuto tra Bastiola e Assisi in località Campiglione; l'auto guidata dalla 25enne, lungo un tratto poco illuminato, piombò improvvisamente su una comitiva che transitava a bordo strada per recarsi in un ristorante poco distante, per cena.

La comitiva era un gruppo di ex poliziotti giunti ad Assisi per un raduno fra ex colleghi. Fra questi anche la vittima della tragedia, una 24enne originaria di Varese (N.B. le sue iniziali) deceduta sul colpo davanti agli occhi dei genitori e degli amici. Una scena straziante. 

La conducente, sotto choc per quanto accaduto, non risultò positiva nè a sostanze stupefacenti nè all'alcol; spiegò agli inquirenti di non aver visto il gruppo di turisti che in quel momento stava transinando lungo quel tratto stradale. L'impatto causò anche il ferimento di altre due persone, ricoverate in prognosi riservata. Oggi la sentenza del gup Valerio D'Andria che ha accolto la  richiesta di patteggiamento concordata tra pm e legale. La 25enne è assisita dall'avvocato Delfo Berretti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento