"Pronto vigili del fuoco, aiuto: ho un'iguana nel giardino". E scatta il salvataggio

Bastia Umbra, il proprietario di casa credeva fosse un giocattolo. Ora è stato affidato a una struttura specializzata

Un'iguana nel giardino di casa. Un giocattolo? Ma neanche per idea, un esemplare in carne e ossa evidentemente sfuggito ai proprietari o, chissà, abbandonato. E' la scoperta fatta da un cittadino di Bastia Umbra che, nel pomeriggio di oggi, 12 agosto, ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

L'animale, come detto, era in  un giardino privato, inizialmente è stato scambiato per un giocattolo, ma quando si è mosso il proprietario del giardino ha capito che l'iguana era viva e vegeta. Ha chiesto quindi l'intervento dei vigili del fuoco che l'hanno recuperato e affidato a una struttura che se ne prenderà cura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento