menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il derby tra Bastia e Foligno si macchia di sangue: gravissimo tifoso 47enne

La follia si è impossessato dei tifosi delle due formazioni al termine dell'incontro di serie D di calcio. Situazione disperata per un folignate che ora si trova sotto i ferri a Perugia

Ancora violenza e sangue dopo la partita di calcio. A Bastia si è verificata una rissa tra tifosi locali e del Foligno dopo l'incontro di serie D. Ad aver avuto la peggio è stato un supporter folignate che è stato portato in codice rosso direttamente all'ospedale Santa Maria della Misericordia. Le ultime informazioni che arrivano dal nosocomio perugino parlano di un 47 a rischio vita dopo si presume un colpo alla testa, forse con una fibbia di una cintura.

Oltre al copioso sangue perso anche materiale cerebrale sarebbe fuori-uscito. L'uomo è sottoposto ad un delicato intervento chirurgico dagli esiti incerti. L'equipe al lavoro è quella di Corrado Castriotto. Le indagini - della Polizia - sono in corso anche perchè resta in piedi l'ipotesi che il 47enne sia caduto sbattendo la testa mentre cercava la fuga dopo la carica dei tifosi locali. 

bastia rissa tifosi due feriti-2

Al folignate il medico in servizio al Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia Dott.ssa Maria Stella Dionisi ha riscontrato " fratture craniche multiple, trauma cranico importante, lesioni cerebrali con emorragia"

Per l'uomo, dopo gli accertamenti radiologici in sala operatoria, è stata immediatamente messa in campo  una equipe di neurochirurghi ed anestesisti ha iniziato un delicato intervento chirurgico che, stando a quando riferisce l'Ufficio Stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, si protrarrà per alcune ore. A confermare la gravità dell'accaduto è lo stesso Direttore del 118 Unico regionale e Pronto Soccorso Mario Capruzzi,che è in contatto con gli operatori sanitari. Al pronto soccorso sono arrivati anche i familiari ed alcuni amici del tifoso ferito gravemente.

L'ALTRO FERITO - Una ferita lieve alla testa è stata riscontrata anche su un tifoso del Bastia che evidentemente è rimasto coinvolto nel tafferuglio a fine partita. L'uomo - un giovane - avrebbe ricevuto le prime cure direttamente all'interno della zona spogliatoi dello studio che avrebbe raggiunto dopo essere stato colpito. Per lui non ci sarebbero particolari preoccupazioni. 

(aggiornamento nel corso della serata)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento