Assisi, i turisti segnalano i parcheggiatori abusivi molesti, il Questore li caccia dalla città

Gli agenti del Commissariato di Assisi, dopo aver ricevuto una infinità di segnalazioni di turisti, fedeli e semplici cittadini, hanno voluto scrivere la parola fine sull'attività non regolare svolta da due nigeriani, ambedue residenti a Perugia e con regolare permeso di soggiorno. Le segnalazioni erano giuste, infatti, sono stati sorpresi più volte dai poliziotti mentre svolgevano l'attività di parcheggiatori abusivi nell'area sosta della Basilica di Santa Maria degli Angeli.

Chiedevano un obolo di 1euro per "tenere al sicuro" le auto. Gli stranieri sono stati raggiunti dalll'ordine di allontanamento previsto dalla legge sul daspo urbano. La decisione è stata presa "ritenendo emergenti profili di rischio per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica". Il Questore ha previsto un foglio di via di sei mesi a loro carico pe le aree limitrofe alla Porziuncola e a Santa Maria degl Angeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento