menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A pochi metri dai baracconi: coltellate e sprangate tra clan... per una ragazza contesa

Tanta violenza che è andata avanti per pochi minuti e quando si sono udite le sirene dalla polizia una parte del branco è riuscita a fuggire. Il punto sulle indagini dopo le testimonianze raccolte

Non è stato un agguato, un'aggressione da parte di un gruppetto verso una singola persona. Le testimonianze raccolte dagli agenti della Volante e i certificati medici (in tre sono finiti al pronto soccorso) starebbero a dimostrare che a pochi metri dai Baracconi, ma sempre in mezzo a tante famiglie e bambini, si sono dati battaglia due clan (quasi tutti ecuadoregni), che hanno tirato fuori spranghe e coltelli. Motivo (dopo le indagini): una ragazza contesa e quindi il movente scatenante è stata la gelosia.

Tanta violenza che è andata avanti per pochi minuti e quando si sono udite le sirene dalla polizia una parte del branco è riuscita a fuggire. Oltre ai tre denunciati per rissa - l'episodio è avvenuto domenica sera - ci sarebbero nel mirino altre tre-quattro persone che avrebbero partecipato attivamente agli scontri. La Polizia li sta identificando in queste ore sulla base sia delle testimonianze che della video-sorveglianza della zona.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento