rotate-mobile
Cronaca

Bonifica amianto sugli edifici, al via le risorse per la progettazione

Avviato il bando per l’accesso al finanziamento della progettazione preliminare e definitiva di interventi di rimozione e smaltimento dell’amianto su edifici pubblici, a valere sul Fondo istituito con il “Collegato Ambientale” dal governo Renzi

Il finanziamento copre i costi di progettazione fino ad un massimo di 15.000 euro per intervento. Ciascun ente potrà presentare una sola  richiesta di finanziamento, ma l’intervento potrà riguardare anche più edifici o unità locali. Le richieste potranno essere presentate dalle amministrazioni pubbliche a partire dal 30 gennaio 2017 fino al 30 marzo 2017 in via telematica tramite l’applicativo presente al sito www.amiantopa.minambiente.ancitel.it.

La graduatoria finale degli interventi ammessi a finanziamento è basata sui seguenti criteri di priorità:
a)interventi  relativi ad edifici pubblici collocati all’interno, nei pressi o comunque entro un raggio non superiore a 100 metri da asili, scuole, parchi gioco, strutture di accoglienza socio-assistenziali, ospedali, impianti sportivi;
b)interventi relativi ad edifici pubblici per i quali esistono segnalazioni da parte di enti di controllo sanitario e/o di tutela ambientale e/o di altri enti e amministrazioni in merito alla presenza di amianto;
c)interventi relativi ad edifici pubblici per i quali si prevede un progetto cantierabile in 12 mesi dall’erogazione del contributo;
d)interventi relativi ad edifici pubblici collocati all’interno di un Sito di Interesse Nazionale e/o inseriti nella mappatura dell’amianto ai sensi del Decreto Ministeriale n.101 del 18 marzo 2003.
Il bando si riferisce all’annualità 2016 del Fondo, per un importo pari a 5,5 milioni di euro. Con lo stesso Fondo sono previste ulteriori risorse pari a 6 milioni di  euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonifica amianto sugli edifici, al via le risorse per la progettazione

PerugiaToday è in caricamento