menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinato e minacciato con un coltello, la polizia intercetta auto sospetta: nella Bmw la refurtiva

Qualche giorno un furto a Pila, il proprietario di casa, sorpreso il ladro, era stato minacciato con un coltello. Auto sospetta inseguita dalla polizia lungo il Raccordo Perugia - Bettolle

Auto sospetta inseguita lungo il Raccordo, refurtiva ritrovata e un 26enne posto in stato di fermo per rapina. E’ il bilancio dei controlli messi in campo dalla polizia per contrastare i reati predatori e che hanno consentito di sgominare una banda dedita nei furti nelle abitazioni.

Tutto è successo domenica pomeriggio a Madonna Alta quando una pattuglia della Volante ha notato un’auto di grossa cilindrata con a bordo tre uomini “sospetti”, ma alla vista dei poliziotti ha iniziato ad accelerare fino ad imboccare il raccordo autostradale. Da lì l’inseguimento proseguito anche dopo che la Bmw è rientrata in città, dallo svincolo di Ferro di Cavallo. Grazie all’intervento di un altro equipaggio, l’auto è stata bloccata e gli occupanti – ormai senza via di fuga – messi in sicurezza dagli agenti.

Scattata la perquisizione, gli agenti hanno così ritrovato a bordo della Bmw un passamontagna, due cacciaviti, un coltello e un cofanetto con all’interno alcuni monili in oro. I tre sono stati portati in Questura per accertamenti, Nl frattempo – attraverso la Banca dati – gli agenti hanno riscontrato un furto avvenuto qualche giorno prima a Pila dove il proprietario, dopo aver sorpreso uno dei ladri in casa, era stato anche minacciato con un coltello.

Anche grazie alle descrizioni fornite dalla vittima nel corso della denuncia e dalla refurtiva rinvenuta in auto, i poliziotti hanno posto in stato di fermo per rapina un 26enne albanese. Gli altri due occupanti dell’auto fermati, sono stati invece indagati in concorso per rapina, ricettazione e porto di oggetti atti ad offendere. L’auto invece, risultata priva di assicurazione, è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento