Perugia, rischia di morire a 12 anni per una gomma da masticare: ricoverato in Pediatria

Il ragazzino è ancora al Santa Maria della Misericordia, ha rischiato di soffocare durante un allenamento

E' ancora ricoverato nel reparto di Pediatria al Santa Maria della Misericordia di Perugia il 12enne che nel tardo pomeriggio di mercoledì ha rischiato di morire soffocato a causa dell'ingestione accidentale di una gomma da masticare durante un allenamento. Secondo quanto appreso, il bambino non sarebbe in gravi condizioni, ma dovrà essere sottoposto ad altri esami strumentali e controlli per i polmoni.

Il 12enne ha rischiato la vita, ha accusato difficoltà respiratorie ed è diventato cianotico. Fortunatamente è stato subito soccorso - tra gli altri dal dottor Pierluigi Antinolfi dell'ospedale di Perugia, che lo ha rianimato. Sul posto si è immediatamente recato il 118, con i medici della centrale che hanno impartito opportune indicazioni salva vita che sono state correttamente eseguite in attesa della autoambulanza.

Il bambino è stato trasferito in un primo momento nella sala rossa del Pronto Soccorso, stabilizzato e sedato con l'intervento degli anestesisti-rianimatori. Poi è stato ricoverato in Rianimazione dove è stato sottoposto a broncoscopia. Ora è a Pediatria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento