menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La grande bravura dei medici, salvata la bambina rimasta ustionata in un incidente

I sanitari di Cesena, dove la bambina è stata trasportata d'urgenza, hanno accertato che la superficie ustionata è del 5%. Al capezzale della piccola si trovano entrambi i genitori

Possono finalmente tirare un sospiro di sollievo i genitori della bambina di due anni, rimasta ustionata ieri pomeriggio al volto e alle mani, dopo un terribile incidente domestico. La piccola, come riporta una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera di Perugia, è fuori pericolo.

A confermare la prognosi  fatta dai medici dopo le prime cure, sono stati proprio i sanitari del Centro Grandi Ustionati di Cesena, dove la bambina è stata trasferita. I sanitari sono, infatti, rimasti costantemente in contatto con il  Dottore Antonio Galzerano del reparto di Rianimazione del Santa Maria della  Misericordia. La piccola da questa mattina si trova ricoverata in Rianimazione al Reparto di Terapia Intensiva Neonatale, dove  proseguirà nel  trattamento topico per rimarginare le parti ustionate.

I sanitari di Cesena hanno accertato che la superficie ustionata è del 5%. Al capezzale della piccola si trovano entrambi i genitori. La mamma era stata vicino la propria figlioletta anche durante il viaggio in autoambulanza, con un medico rianimatore e un infermiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento