menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strada intitolata al principe della risata, e la cerimonia diventa una festa per la città

La canzone ‘Malafemmena’ interpretata da una compagnia di canto venuta appositamente da Napoli, l’artista assisano Raffaele Ariante che per l’occasione ha appositamente dipinto in un quadro Antonio De Curtis, in arte Totò, con il suo inseparabile cappello

La canzone ‘Malafemmena’ interpretata da una compagnia di canto venuta appositamente da Napoli, l’artista assisano Raffaele Ariante che per l’occasione ha appositamente dipinto in un quadro Antonio De Curtis, in arte Totò, con il suo inseparabile cappello.

È stata una vera e propria festa la cerimonia di inaugurazione di una strada dedicata al principe De Curtis, durante la quale molti artisti locali hanno voluto rendergli omaggio. Il taglio del nastro, in occasione dei 50 anni dalla morte del principe della risata, si è tenuto sabato 22 aprile, a Balanzano, Perugia, alla presenza del presidente e del vicepresidente della Commissione toponomastica, rispettivamente l’assessore Dramane Wagué e il consigliere Carmine Camicia, dei consiglieri comunali Massimo Perari e Antonio Tracchegiani, del presidente e del vicepresidente della Pro Ponte, rispettivamente Antonello Palmerini e Paolo Befani, del presidente della Pro loco I mulini Gianfranco Mincigrucci, del titolare dell’azienda Automigliorgas Giosuè Paoletti e di tanti cittadini.

“Balanzano si arricchisce ancora di più – ha spiegato il vicepresidente Camicia -, questo è diventato il quartiere con vie dedicate a vari artisti del mondo dello spettacolo, tra questi, gli attori Anna Magnani, Alberto Sordi, Nino Manfredi e Massimo Troisi e i cantanti Giorgio Gaber e Gabriella Ferri. Un modo per omaggiarli e ringraziarli della loro arte e che i residenti hanno molto apprezzato”. Prossime inaugurazioni, sempre a Balanzano, di una strada dedicata all’attore Rodolfo Valentino e un’altra al cantante Claudio Villa e di una rotatoria in omaggio al regista Federico Fellini a Centova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento