menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio alla Biondi Recuperi, il punto sul rogo: indagini in corso, bruciate 50 tonnellate di rifiuti

Fondamentale è stato l'intervento dei vigili del fuoco che sono riusciti ad arginare le fiamme e anche i danni

Fino alle 1 di questa notte i vigili del fuoco hanno lavorato per arginare le fiamme e mettere in sicurezza tutte le aree del piazzale per il conferimento di rifiuti. Un rogo, quello della Biondi Recupero di Balanzano, più piccolo rispetto a quello di un anno fa dove la combustione provoco problemi sul lato ambientale e persino ai residenti della zona. Più piccolo ma pericoloso lo stesso a causa di quella nube nera che si innalzata in cielo. Sarebbero state bruciate circa 50-55 tonnellate di rifiuti: principalmente legno, plastica ed ingombranti che non erano stati ancora divisi.  

Sulle cause stanno indagando i Carabinieri del Nucleo operativo ecologico che si coordinano con il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Perugia Mara Pucci. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza per verificare se l’incendio sia stato doloso. Fondamentale è stato l'intervento dei vigili del fuoco che sono riusciti ad arginare le fiamme e anche i danni. Ora sarà fondamentale lo studio di Arpa per capire l'impatto ambientale di questo rogo che preoccupa sul lato sicurezza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento