rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Perugia, sgominata la gang che rapinava di soldi e cellulari i ragazzi: quattro minorenni mandati in comunità

L'ultimo appartenente alla banda è stato rintracciato e portato in una struttura per minori

Sgominata una gang di rapinatori minorenni, collocato in comunità anche il quarto appartenente alla banda che derubava coetanei di soldi e cellulari.

La Polizia di Stato ha eseguito la misura cautelare a carico di un minore, su ordine della Procura per i minorenni di Perugia nei confronti di un minore, sottoposto ad indagini, in concorso con altri tre minorenni, in ordine ad alcune rapine aggravate a Perugia.

Il giovane, insieme ai tre complici, è accusato di almeno 9 rapine, ricostruite grazie alle testimonianze delle vittime e alle immagini di videosorveglianza delle telecamere sparse per la città e nei centri commerciali. Rapine avvenute tra il 30 giugno e il 18 luglio del 2022.

Dalle indagini era emerso come gli indagati, avrebbero agito secondo uno schema ben collaudato: dopo aver avvicinato con una scusa banale le vittime designate, mediante violenza e minaccia, in alcuni casi con un coltello, si facevano consegnare denaro, cellulari, cuffie bluetooth o altri beni in loro possesso. In almeno una occasione avrebbero tentato un’estorsione, chiedendo denaro per la restituzione di un telefono cellulare.

Il bottino delle nove rapine ammonterebbe a 500 euro.

Una volta identificati gli appartenenti alla gang sono scattate le misure restrittive di collocamento in comunità per interrompere le azioni delittuose e avviare un percorso educativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, sgominata la gang che rapinava di soldi e cellulari i ragazzi: quattro minorenni mandati in comunità

PerugiaToday è in caricamento